Yana Romanova

Yana Romanova, nata il 7 febbraio 1986, in Russia.

 

Yana comincia a praticare lo sport all'età di 5 anni, con il pattinaggio sul ghiaccio. La sua famiglia si trasferisce quando lei ha 8 anni, e nella sua nuova città comincia a praticare la ginnastica ritmica, continuando con questo sport fino alle scuole superiori.

 

Durante il periodo universitario, scopre la ginnastica estetica di gruppo (AGG), e si unisce alla squadra russa che pratica questa disciplina. Vince il Campionato del Mondo nel 2005 a Copenhagen (Danimarca) e sale sul terzo gradino del podio l'anno successivo. Dal 2008, decide di proseguire con l'AGG come insegnante e giudice, iniziando ad insegnare la disciplina alle bambine e giudicando le gare.

 

Sempre nel 2008, Yana scopre la Poledance e se ne innamora immediatamente, decidendo di continuare a praticare lo sport con questa disciplina.

Dal 2011 si sposta in Italia, dove comincia ad insegnare ginnastica ritmica e ginnastica estetica di gruppo. Poco dopo riprende i suoi allenamenti di Poledance anche in Italia.

 

Alla fine del 2013 avvia il suo piccolo corso nel quale comincia ad insegnare la Poledance alle sue allieve.

 

Dal 2014 è giudice internazionale di Polesport.

Da settembre 2016 apre la sua scuola Pole Aerial Lab a Brescia.

Stefania Bizzarro

Stefania Bizzarro, nata a Brescia il 22 luglio 1984, comincia a praticare danza all'età di 5 anni proseguendo poi con la ginnastica artistica fino ai 13. Successivamente pratica diversi sport fino a quando, all'età di 18 anni, capisce che la sua unica e vera passione è proprio la danza. Ricomincia quindi gli studi di danza classica e modern jazz seguita da due delle migliori insegnanti del panorama bresciano: Alessandra Angionali e Michela Busi presso lo Studio76.

 

Partecipa a numerosi stage con grandi maestri quali André De La Roche, Virgilio Pitzalis, Paola Zanardi ecc.

Interrompe i suoi studi per dedicarsi qualche anno alla famiglia e dopo la nascita del primo figlio, nel 2013, scopre un po' per gioco la pole dance. In poco tempo se ne innamora e nel 2015 decide di iscriversi al corso istruttori primo livello di dynamic pole dance conseguendo il diploma csen con un punteggio di 99/100. Nello stesso anno comincia ad insegnare contemporary pole fondendo il suo stile con la pole dance. Nel 2016 fonda insieme a Yana Romanova e Laura Botti la Pole Aerial Lab Asd.

 

Qui terrà i corsi di pole dance base e intermedio, flessibilità e contemporary pole.

Moris Ciccone

Moris Ciccone Nasce a Brescia il 3 settembre 1990,

fin da piccolo dimostra una particolare attitudine verso l’espressione nei movimenti all’età di 18 anni quando entrando per la prima volta in una palestra s’innamora perdutamente di una disciplina: AEROSHOCK® facendone uno stile di vita, insieme alla sua insegnate Laura Carli.

 

AEROSHOCK® nasce adattando all’aerobica i passi della danza moderna, inserendo

esercizi di forza, equilibrio e asana dello yoga. La musica, elemento trainate di

Aeroshock®, su cui si balla è veloce ed il ritmo cresce progressivamente e proprio per

questo motivo il muscolo risponde più velocemente.

 

Moris viene inserito all’interno del “Carli Crew Ballet” di Laura Carlii, ideatrice di

Aeroshock®, accompagnandola nelle più importanti fiere fitness Italiane e proponendo

spettacoli in Pieno stile Aeroshock Acrobatico.

 

Dopo 5 anni di insegnamento di Aeroshock®, Moris consegue il dipoma di “Istruttore di

Allenamento in Sospensione” studiando cosi diverse forme di allenamento Funzionale.

Decide poi di avvicinarsi all’arte circense dei Tessuti Aerei affinando la propria tecnica

studiando in Italia ed in Europa. Principalmente Moris sviluppa gli input dati dai Maestri in

completa autonomia lavorando sulle difficolta dei movimenti e cercando

un’esecuzione pulita e dinamica.

Ad oggi Ingegnante di Tessuti Aerei per la Pole AerialLab.

A fine 2014 Moris si avvicina alla disciplina della Pole Dance, abbandonando

l’insegnamento “Aerobico”, decide di intraprendere gli studi di questa disciplina

posizionandosi al 3° posto all’ Italian Pole Dance Contest nel 2015 cat. Avanzato.

 

Nel 2016 partecipa alla sua prima competizione di Pole Sport IPSAF ottenendo la

medaglia di Bronzo e la qualifica per i Campionati Mondiali di Pole Sport 2016.

Moris predilige una corposa parte di potenziamento e allungamento prima di una lezione,

infatti il suo riscaldamento dura circa 40-45 minuti.

 

“La tecnica fa la differenza, è ciò che da armonia al corpo, rappresenta l’alfabeto che ci da’

la possibilità di reinventarci parole e scrivere una frase con il nostro corpo. La Tecnica,

quindi, ci da’ autonomia e maggiore è la sua padronanza maggiore è la nostra

libertà nel sentirci sospesi” questa è la filosofia che accompagna le lezioni di Moris.

Gabriella Botteri

Gabriella Botteri nata in Sun Africa il 31 Marzo 1992.

 

Incomincia a praticare sport all'età di 4 anni, con danza classica. La sua famiglia si trasferisce in Italia quando lei ha 7 anni, e continua a praticare questo sport annettendovi Danza moderna e Hip Hop fino all'età di 14 anni.

 

Nel 2013 scopre la pole dance e se innamora subito . Dopo un anno e mezzo inzia a seguire anche lezioni di pole exotic e pole contemporanea.

 

Nel Settembre del 2014 vince il primo premio nella categoria amatori al Torino Pole contest.

 

Nel Febbraio del 2016 partecipa alla sua prima gara di double insieme a Sara Di Giacomo guadagnando un 4° posto.

 

Ottebre 2016 partecipa alla prima gara di Campionato a squadre con Moris Ciccone e Ester Krasniqi.

 

Aprile 2017 vince la medaglia d'oro all' Exotic Moon nella categoria double con Sara Di Giacomo .

 

Ne frattepo inizia ad insegnare presso la Pole Aerial Lab alla classe Intermedia , preparando al meglio le sue atlete con molto potenziamento muscolare, indispensabile per chi ha superato il primo anno di pole dance. Avendo trascorsi di danza cerca sempre di inserire all'interno delle combo al palo degli elementi o passaggi riconducibili ad essa.